Pagina 48
 
Ma qui succede anche un altro fatto che viene a menomare la scuola di Schivenoglia. C’è che il segretario comunale Rulli, perché trasferito (va in un Comune molto più importante, a Gonzaga: è un bel salto; infatti è una testa fina, plurilaureato, ed è un po’ sprecato qui da noi; meno male che ha trovato un’altra testa fina nel signor sindaco Giuseppe Dall’Acqua e insieme in dieci anni hanno cambiato faccia al paese) dà le dimissioni e per non rimanere senza segretario viene incaricato il buon Celestino; il quale, quando trova un po’ di tempo, già arriva in Comune a copiare qualche delibera, dato che ha una calligrafia impeccabile, e fa anche qualche lavoro d’ufficio, già che c’è, visto che s’intende pure di legislazione.