Le mie massime, somma della vita


Sono nato povero: e non mi lamento.
Sono nato onesto: e me ne vanto.
Sono nato orgoglioso: e ne sono fiero.
Sono nato modesto: ed è una virtù.
Sono nato fortunato: perché ti ho incontrato.
Sono nato anche ricco: per quello che mi hai dato.
Ho un tesoro sulla terra: quattro figlie meravigliose.
Ho cinque diamanti che brillano: sono i miei nipoti.
Scusami infine: per quello che non ti ho dato.
Scusami anche: se non ti ho sempre capito.
Scusami se tutto: non ti ho dimostrato.
Ma sappi e ricordati: che ti ho sempre amato
Ti voglio bene.

Ottobre 1993

Nota dell’autore: dedicata a tutti i miei cari ed in particolare
a mia moglie nel giorno del suo compleanno