Dicembre




Lavorare, mangiare, bere, dormire, amare: tutto deve essere misurato.
Ippocrate di Coo

Tenerina

Ingredienti:

100 gr di burro, 200 gr di cioccolato fondente, 60 gr di cacao amaro, tre cucchiai di latte, un pizzico di sale, tre uova medie, 180 gr di zucchero + due cucchiai.

Esecuzione:

Spezzettare il cioccolato fondente e metterlo a sciogliere a bagnomaria fino a che diventa cremoso e liscio. Tagliare il burro freddo a cubetti e aggiungerlo lentamente al cioccolato fuso ancora sul fuoco poco per volta; quando č sciolto toglierlo dal fuoco e lasciarlo intiepidire. Nel frattempo montare i tuorli con il resto dello zucchero, fino a che diventano belli spumosi. Unire sempre sbattendo il composto di cioccolato e burro unitamente al latte tiepido e al cacao amaro, versare il tutto in una ciotola capiente. A parte montare gli albumi a neve con una presa di sale, unire delicatamente al composto di cioccolato, versare in una teglia e mettere in forno a 180° per 25/30 minuti. Una volta fredda cospargerla di zucchero a velo.



Pasta trida

Ingredienti:

200 gr di farina, due uova, due cucchiai di grana padano (o parmigiano reggiano), un pizzico di sale, un pizzico di noce moscata, 2 litri di passato di verdura non troppo denso.

Esecuzione:

Impastare su una spianatoia la farina con le uova, il sale, il grana, la noce moscata. Lavorare bene l’impasto facendo attenzione che diventi ben sodo. Lascarlo coperto a riposo per almeno 1 ora. Tritare il tutto molto finemente con una grattugia un po’ grossa e disporlo su di una tovaglia ad asciugare. Cuocere la pasta trita nel passato di verdura per 5/6 minuti. Servire con abbondante parmigiano.