Marzo
 
Incrocio tra via Veneto, piazza Matte otti e via Garibaldi, anni '60.

Le case di Mendes Baraldi e Linda Buzzi “Mendes e dla Lindona” sono già state ristrutturate. A destra si vedono gli ombrelloni del bar “doplavor” di Edmo Lui “Edmo campaner” con il crocchio dei soliti assidui. Sullo sfondo la Chiesa e il “Castello”.
 

15 marzo: Santa Luisa de Marillac; San Longino (martire): la tradizione mantovana sostiene che il soldato che con la lancia aprì il costato di Cristo si chiamasse Longino; si convertì alla scuola degli Apostoli e morì martire.

18 marzo: Sant’Anselmo, patrono principale della città e della diocesi di Mantova: nacque verso il 1040 e morì nel 1086; completò la sua formazione spirituale, teologica e giuridica nel monastero di San Benedetto in Polirone; le sue spoglie si trovano a Mantova in Cattedrale. Dal 1088 i mantovani lo elessero come loro patrono.